Craniosacrale & Estetica

Craniosacrale & Estetica

Un metodo per far entrare il tuo cliente in contatto con il suo Benessere

Hai voglia di crescere, professionalmente ed umanamente, e di acquisire nuove conoscenze elaborando un nuovo tipo di incontro relazionale e contatto fisico?

Vuoi l’opportunità di cambiare il modo con cui ti approcci alla persona e ai problemi ed offrire, all’interno dei tuoi servizi, un nuovo progetto ad alta professionalità?

Per dare risposte a queste domande, il nostro Istituto e CNA di Treviso organizzano una conferenza informativa per offrirti la possibilità di sperimentare un metodo olistico di relazione con il tuo cliente che possa integrare i trattamenti che offri nel tuo centro. 

Non un nuovo tipo di massaggio ma un metodo integrale di approccio alla persona che lavora con la Respirazione Primaria e con il rilassamento profondo.
Un metodo e delle tecniche che ti permettano di offrire al tuo cliente un valore aggiunto in termini di relazione e di Benessere.  

LUNEDÌ 24 GIUGNO 2019 ore 9.30-12.00

CNA provinciale di Treviso

Viale della Repubblica, 154

Relatore ROBERTO RIZZARDITerapeuta, formatore e responsabile dell’Istituto Craniosacrale “La Marea” di Treviso

Di cosa parleremo ?

  • di relazione con la persona. L’incontro relazionale nel contatto fisico

Saper accogliere il cliente, ascoltarlo e infondergli fiducia nella capacità del corpo di guarire sè stesso, è uno strumento indispensabile nel lavoro con gli altri. Usare un contatto empatico nel momento opportuno aumenterà l’efficacia dell’intervento con le persone che si sono rivolte a noi per essere aiutate.

  • del rilassamento profondo. Modalità per raggiungerlo, attraverso la Respirazione Primaria

Il Rilassamento profondo è uno stato di coscienza, fondamentale attraverso cui si può mettere in moto il meccanismo di autoguarigione insito in ogni persona generando Benessere e Salute. La Biodinamica Craniosacrale è un lavoro sull’interezza del corpo, come dimostrano le più recenti scoperte sul tessuto connettivo e sulla fascia come rete olistica.

  • dell’acquisizione di abilità specifiche. Attraverso la conoscenza dei tre diaframmi.

Tecniche di rilassamento fasciale dei tre diaframmi: respiratorio, pelvico e accesso toracico per arrivare al rilassamento globale e profondo del corpo, liberandolo dalle tensioni, e favorendo la rivitalizzazione dei tessuti.

  • del lavoro sulle articolazioni.

Come usare la Respirazione Primaria per ridurre gli effetti dell’usura con miglioramento dei disturbi dolorosi.

  • su come lavorare le aree cicatriziali recupero estetico e tissutale delle aree cicatriziali

incluse le smagliature, attraverso la riapertura e la riorganizzazione del collagene – focus sul tessuto fibroso es. La smagliatura

  • del conseguente drenaggio dei fluidi

Lavorare il diaframma respiratorio e il diaframma pelvico consente un efficace drenaggio linfatico indispensabile per i trattamenti della cellulite e degli stati di ritenzione idrica.

Con dimostrazione pratica sul lettino.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: i posti sono limitati con accettazione in ordine di arrivo.

info.treviso@cna.it / Tel. 0422/3155

I contenuti presentati saranno approfonditi in un corso professionalizzante di 40 h che si terrà il 7-14-21 ottobre e il 4 e 18 novembre a Silea presso l’Istituto craniosacrale “La Marea”

SCARICA LA LOCANDINA DELLA CONFERENZA