Burnout e craniosacrale

La soddisfazione lavorativa ed il benessere psicofisico degli operatori sanitari esercitano un ruolo importante nella qualità delle cure fornite. Obiettivo del presente studio è di rilevare i livelli di burnout in un campione di operatori sanitari e verificare se dopo una serie di sessioni di craniosacrale i livelli diminuiscono. Il campione preso in esame (10 operatori, 8 donne e 2 uomini) è stato reclutato su base volontaria . Il questionario viene somministrato prima delle cinque sessioni di cranio sacrale e dopo; la scheda di rilevazioni cambiamenti alla fine del ciclo di sessioni. La media anni di servizio in ospedale è 17 sia per gli uomini che per le donne.

Leggi tutta la tesi di Monica